Ravenna: al via il Festival Transmissions IX, musica sperimentale

transmissions ix 2016 ravenna

Ravenna: torna il Festival Transmissions IX  da Venerdì 25 Novembre 2016 a Domenica 27 Novembre 2016, la manifestazione che dà spazio alla musica d’avanguardia.

Nelle scorse otto edizioni il festival Transmissions si è caratterizzato come uno degli appuntamenti che in Europa meglio sono riusciti a coniugare le performance di artisti noti ed emergenti delle varie scene. In questa nuova edizione il panorama culturale musicale sarà ancora più ricco, grazie alla direzione di Bruno Dorella, uno degli artisti schematizzabile, autore di progetti molto singolari tra cui Ronin, Bachi da Pietra, OvO,  Byzantium Experimental Orchestra.

Ravenna, il Festival Transmissions IX: info, date, artisti

LOCATION – Il festival si svolgerà in tre diversi spazi della città:

  • venerdì 25 novembre alle Arteficerie Almagià,
  • sabato 26 novembre al Bronson di Madonna dell’Albero
  • domenica 27 novembre al Museo MAR con un evento speciale, il Transmissions Off.

CAST – Salirà sul palco un ricco cast di artisti:
Jaga Jazzist (Nor) ‘ Mykki Blanco (Usa) ‘ Sarah Neufeld (Usa) ‘ Heather Leigh (Usa) ‘ Azdora with special guest (Italia) ‘ Feldermelder (Svizzera) ‘ ‘Alos (Italia) ‘ Klaus Legal (Francia) ‘ Nicola Ratti (Italia) ‘ Moder (Italia) ‘ Giovanni Lami (Italia) ‘ Le Singe Blanc (Francia) ‘ In Between (Italia).

BIGLIETTI/INGRESSO
Ingresso: alcuni eventi sono a pagamento
Tariffa intera: venerdì 25 e sabato 26 novembre 15€. Acquistabili online su circuito VivaTicket o direttamente alla porta.
Gratuità: domenica 27 novembre “Transmission OFF”

Ravenna, il Festival Transmissions IX: programma

 

VENERDI’ 25 NOVEMBRE

Artificerie Almagià, Ore 21
Jaga Jazzist
Sarah Neufeld
Le Singe Blanc
Giovanni Lami

SABATO 26 NOVEMBRE

Bronson, Ore 21
Mykki Blanco + Bambii dj
Moder
Feldermelder
AZDORA with special guest ?ALOS
Petit Singe djset

DOMENICA 27 NOVEMBRE – Transmissions OFF *

MAR – Museo d’Arte della città di Ravenna, Dalle 16 alle 21
Heather Leigh
Nicola Ratti
Klaus Legal
+ Performance | 80 mesh – La forma del suono di CaCO3
+ Mostra fotografica | Cosa Resta (Racconti d’osservazione) di Adriano Zanni
+ Mostra fotografica | Providence 2000-2010 – The Noise Decade di Pippi Zornoza
+ Mostra | Echo. Last things a cura di Silvia Bigi e Serena Dibiase

* Il Transmissions Off, in programma per Domenica 27 novembre, sarà una giornata molto speciale. Negli spazi del museo MAR saranno proposti in contemporanea ai concerti live una serie di mostre e performance:

  • 80 Mesh – la forma del suono : Nato da un’idea di CaCO3 e realizzato con il coordinamento organizzativo di Daniele Torcellini e l’Associazione Culturale MARTE, il progetto acustico-visuale giunge alla sua terza edizione. Quest’anno sarà la musica del giovane trentino Raul Masu ad accompagnare la performance con una composizione per computer music e violoncello (Giacomo Gaudenzi) realizzata durante una residenza artistica presso il Bronson di Ravenna.
  • Mostra | Cosa Resta (racconti d’osservazione): Una mostra del fotografo Adriano Zanni dedicata alla Ravenna post-‘Deserto Rosso’: un’esplorazione visiva del territorio e al contempo una ricerca sul paesaggio urbano con vedute delle città e dei suoi aspetti meno noti ed inesplorati.
  • Mostra | Providence 2000-2010 – The Noise Decade: Curata dalla statunitense Pippi Zornoza, la mostra esplora i dieci anni della prolifica scena noise di Providence, nello stato del Rhode Island, attraverso le splendide locandine artistiche di Alison Nitkiewicz (Dirt Palace, Witch Clvb), Mickey Zacchilli (Price Tapes, Ccool Dog, ex Dirt Palace), Eli Von Manuscript (Humanbeast, Gross Domestic Product Label) e Adam Morowski (Time Ghost, Ran The Underground Space Paragon).
  • Mostra | Echo. Last things: La fotografa Silvia Bigi e Serena Dibiase indagano il senso del legame, non solo dal punto di vista oggettivo, ma anche sensoriale e occulto. Preview: venerdì 25 novembre alle 19 allo Lilith Studio Gallery, via di Roma 82Y.

Evento a cura di Associazione Culturale Bronson con il patrocinio e il contributo del Comune di Ravenna e della Regione Emilia Romagna.

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*